SGUARDI D'AMORE

2017

Le ultime analisi sociologiche e i dati ISTAT relativi a matrimonio e divorzio anche in Regione Lombardia, rilevano il disinvestimento nell'istituto giuridico del matrimonio consolidando un andamento discendente già presente negli anni passati.

Le relazioni familiari sono fluide: determinate dalle emozioni e dai sentimenti, spesso senza una progettualità a lungo termine nell'assunzione di responsabilità sociali e civili.

La fragilità delle giovani coppie genitoriali o delle singole figure genitoriali che per motivi diversi restano sole ad adempire i compiti di cura ed educativi, richiede una risposta urgente a tutela dell'interesse dei minori a crescere tra adulti responsabili, coraggiosi sostenuti in questo arduo compito dalla comunità civile.

Investire tempo e risorse per questa fascia di popolazione rappresenta investire per il futuro della nostra società.

Il progetto Sguardi d'amore in continuità con quanto realizzato dal 2013 vuole offrire uno spazio e un tempo in cui i genitori possano incontrarsi e condividere le esperienze di difficoltà e le conquiste dei loro sforzi.

Saranno accompagnati in questo percorso da personale qualificato per accoglierne le difficoltà e rinforzare le loro competenze. Accanto alla figura della psicologa, Dott.ssa Marta Beretta ci sarà anche quella della mediatrice familiare, Dott.ssa Cristina Pansera, in un'ottica di formazione alla gestione positiva dei conflitti.

Durante gli incontri i bambini saranno accolti dalle educatrici dell'associazione genitori Calamita di Camparada per rendere maggiormente possibile e serena la partecipazione delle mamme e dei papà.

La fatica e il conflitto vengono proposti come occasione di trasformazione e crescita e non di distruzione delle relazioni familiari in un'ottica di prevenzione della crisi di coppia.

Allegati

calendario incontri (PDF, 193.87 kB)

quarto incontro (ZIP, 753.62 kB)

quinto incontro (PDF, 208.79 kB)

secondo incontro (PDF, 202.97 kB)

sesto incontro (JPG, 392.07 kB)

settimo incontro (JPG, 413.17 kB)

terzo incontro (PDF, 208.73 kB)